mercoledì 1 aprile 2009

Introduzione.

Introduciamo questa nuova etichetta dall'espressione molto autostradale (da camionista) e marittima (da scaricatore di porto), ma insomma alla fin fine è diretta e sintetica (step 1 verso l'abolizione delle turbe/turpe mentali).
Dal momento che sembra che questi episodi influiscano significativamente nella costruzione dell'autostima di una persona, tantovale raccontarli tanto per allietare la giornata (non la mia ovviamente).
Di seguito analizzerò i livelli da 1 a 10 in modo da catalogare per bene questi incidenti di percorso.

- Livelli da 1 a 5:
è inutile fare distinzione tra questi diversi tipi di figureddimmerda dal momento che non incidono sulla dignità e, con tutte le probabilità, passano inosservati (ed ovviamente non si verificano mai, sarebbe troppo bello)
- Livello 6:
qua iniziano le situazioni imbarazzanti.
Dignità -1
- Livello 7:
si fa ancora finta che non sia successo nulla e ci sono buone probabilità che con qualche magia della retorica si possa ovviare.
Dignità -2
- Livello 8:
non c'è via di scampo, la gente intorno ha visto tutto, il cambio di residenza sembra una buona soluzione.
Dignità -4
- Livello 9:
hai già in mano il passaporto per l'espatrio, cominci a dubitare della tua sanità mentale, ti chiedi se supererai mai l'imbarazzo per quel che è successo.
Dignità- 7
- Livello 10:
hai reso buona parte dell'umanità (almeno nella tua mente) partecipe della tua stupidità, temi che possa finire sul curriculum, probabilmente ti sei anche fatta male, cerchi di trovare velocemente una scusa e non riuscendoci speri che un fulmine decida di usarti come conduttore proprio in quel momento.
Dignità -10, Autostima -10

2 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. questa si' che e' una scala di valori....

    RispondiElimina